S.H.R.O. Salute Italia

Professional social network di Antonio Giordano

Proposta di legge anti fumo: il commento del professor Antonio Giordano

Finalmente una proposta bipartisan che trova d'accordo maggioranza e opposizione. Sono protagonisti del disegno di legge 8 sulla tutela dei danni derivanti dal consumo dei prodotti del tabacco il Senatore Ignazio Marino, Presidente della Commissione Inchiesta su Efficienza ed Efficacia Sistema Sanitario e il Senatore Antonio Tomassini.
I maggiori cambiamenti riguarderanno:
Minori - Il divieto di fumo, oggi valido per i minori di sedici anni nei soli luoghi pubblici, viene generalizzato ed innalzato a 18 anni, come pure l’età anagrafica minima per l’acquisto e il consumo dei prodotti del tabacco (i rivenditori avranno l’obbligo di chiedere l’esibizione di un documento). Anche i distributori automatici dovranno essere adeguati: con un sistema automatico di rilevamento dell’eta` tramite lettura di carte a banda magnetica.
Scuole - Viene previsto il divieto tassativo di fumare nelle scuole, riducendo così il rischio di subire il fumo passivo.
Fondo per la prevenzione - Viene istituito presso il Ministero della Salute un Fondo per la prevenzione e la riduzione dei danni del tabagismo. Alimentato dalle sanzioni per le violazioni alla legge, dall’aumento delle aliquote di base dell’imposta di consumo di sigari e del tabacco da fumo, e dai contributi di soggetti pubblici e privati: servirà a finanziare campagne d’informazione, corsi per i medici, agevolazioni per l’acquisto di farmaci sostitutivi della nicotina.
Il professor Antonio Giordano, da anni impegnato negli USA e in Italia nella lotta contro il cancro commenta la notizia: "L'Italia negli ultimi dieci anni ha compiuto notevoli passi in avanti nella lotta contro il fumo. I passaggi introdotti dalla proposta di legge dei Senatori Marino e Tomassini sembrano coronare una buona legge. Sicuramente, il Senatore Marino avra` fatto tesoro dell`esperienza americana dove non solo nei luoghi pubblici, ma spesso anche all`interno delle stesse abitazioni e` vietato fumare, per evitare rischi alla propria salute e a quella dei vicini, con il fumo passivo.
Colgo l'occasione sia per sottolineare i danni del fumo in generale, soprattutto per le donne in stato di gravidanza e i bambini, che per promuovere un nuovo studio della Human Health Foundation Onlus chiamato ``progetto Sispo`` con il quale stiamo cercando un`alternativa valida alle linee guida attuali per giungere a una diagnosi precoce di questo tumore.

Visualizzazioni: 209

Commento

Devi essere membro di S.H.R.O. Salute Italia per aggiungere commenti!

Partecipa a S.H.R.O. Salute Italia

 

Rubrica Giordano su Doctor Mag

DOCTOR MAG

 

 

Picasa BLOG foto nuovi laboratori SHRO

© 2019   Creato da SHRO Media Press.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio